Informativa

Questo sito utilizza cookie, accedendo a qualunque elemento di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più clicca qui.

 

Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli Venezia Giulia
Visita il canale youtube dell'Irsml          Visita la pagina Facebook dell'Irsml FVG  

Irsml FVG

irsml@irsml.eu

Telefono:
chiama+3904044004

Fax+39 0404528784

Notizie e Eventi

20/09/19, alle 17 - "Una ribellione militare" Angelo Visintin (Irsec FVG)
Lunedì, 16 Settembre 2019
Venerdì 20 settembre, alle 17.00Biblioteca...
18/09/19, 17.30 - Presentazione "Vittorio Vidali" di Patrick Karlsen
Lunedì, 16 Settembre 2019
Mercoledì 18 settembre 2019 alle ore 17:30,...
Trasmissione "Quarta di copertina" sul libro "Si scopron le tombe"
Martedì, 14 Maggio 2019
Venerdì 10 maggio alle 20.30, sulla televisione...
Vademecum per il giorno del ricordo - Priročnik o Dnevu Spomina
Lunedì, 29 Aprile 2019
Vademecum per il giorno del ricordo - Priročnik...

Presentazioni

Gloria Nemec (Irsml  FVG), La zona B e l’esodo

Martedì 9 dicembre, 17.30, Palazzo Vivante, l.go Papa Giovanni XXIII, 7

STORIA IN CITTÀ 2014 - Ciclo “LA QUESTIONE DI TRIESTE”

 

Si comunica che, di conseguenza, l'Istituto chiuderà alle ore 16.30

Tullia Catalan (Università di Trieste), La Resistenza ebraica

Mercoledì 10 dicembre, 17.30, Museo Revoltella, via Diaz, 27

STORIA IN CITTÀ 2014 - Ciclo “Resistenze e guerre civili in Europa”

 

Si comunica che, di conseguenza, l'Istituto chiuderà alle ore 16.30

Massimo Bucarelli (Università del Salento), Italia e Jugoslavia nell’epoca della distensione

 

Lunedì 15 dicembre, 17.30, Palazzo Vivante, l.go Papa Giovanni XXIII, 7

 

STORIA IN CITTÀ 2014 - Ciclo “LA QUESTIONE DI TRIESTE”

 

Si comunica che, di conseguenza, l'Istituto chiuderà alle ore 16.30

Patrick Karlsen e Nevenka Troha,  La dinamica politica fra 1945 e 1954, i comunisti cominformisti e titoisti

Lunedì 20 ottobre, 17.30-19.30, Palazzo Vivante, l.go Papa Giovanni XXIII, 7

STORIA IN CITTÀ 2014 - Ciclo “LA QUESTIONE DI TRIESTE”

Si comunica che, di conseguenza, l'Istituto chiuderà alle ore 16.30

 

 

 

 

 

Venerdì 26 maggio, 16-17, Offesa all’onore della donna. Le violenze sessuali durante l’occupazione cosacco-caucasica della Carnia 1944-1945, di F. Verardo

Sabato 27 maggio, 18-19, Il difficile cammino della Resistenza di confine. Nuove prospettive di ricerca e fonti inedite per una storia della Resistenza nel Friuli Venezia Giulia, a c. di A. M. Vinci

Domenica 28 maggio, 15-16, Gli “Ottimi italiani”. Propaganda e assistenza in Istria (1946-1966), di I. Bolzon

Clicca qui per il pdf

Venerdì 26 maggio, pomeriggio
16 > 17 eStoria FVG
AULA MAGNA
Polo universitario Santa Chiara
via Santa Chiara 1, GORIZIA


Offesa all’onore della donna.
Le violenze sessuali durante l’occupazione cosacco-caucasica della Carnia 1944-1945
di Fabio Verardo

Conversano
Gian Carlo Bertuzzi
Fabio Verardo

Un’analisi storica delle violenze sessuali compiute in Carnia delle truppe cosacche e caucasiche collaborazioniste dei tedeschi tra l’agosto del 1944 e il maggio del 1945. Nell’ultimo anno del secondo conflitto mondiale, la Carnia e parte del Friuli furono invase dal contingente cosacco-caucasico, che si insediò nel territorio con le proprie famiglie. Durante le diverse fasi dell’occupazione, le violenze e gli abusi sessuali divennero veri e propri strumenti di guerra.

 

Sabato 27 maggio, pomeriggio
18 > 19 eStoria FVG
AULA MAGNA
Polo universitario Santa Chiara
via Santa Chiara 1, GORIZIA


Il difficile cammino della Resistenza di confine.
Nuove prospettive di ricerca e fonti inedite per una storia della Resistenza nel Friuli Venezia Giulia
a c. di Anna Maria Vinci

Conversano
Franco Cecotti
Anna Vinci

Una Resistenza “difficile” perché i problemi di carattere internazionale nonché il confronto tra due realtà statuali diverse (quella italiana e quella jugoslava) incisero profondamente sugli eventi in corso. Il crinale tra comunismo e anticomunismo si profilò qui molto presto, mentre le diverse appartenenze nazionali si irrigidirono e la questione dei confini da definire a guerra conclusa rinfocolò accese (e sanguinose) rivalità. Una conversazione a partire dalle voci delle donne, di quelle che combatterono, di quelle senz’armi, di quelle che restarono dopo le stragi e l’uccisione dei familiari.

 

Domenica 28 maggio, pomeriggio
15.00>16.00 eStoria FVG
SALA DORA BASSI
via Garibaldi 7, GORIZIA


Gli “Ottimi italiani”.
Propaganda e assistenza in Istria (1946-1966)
di Irene Bolzon

Intervengono
Irene Bolzon
Gloria Nemec 

L’incontro ricostruisce le strategie approntate dal governo italiano nel tentativo di mantenere aperti canali di comunicazione con i territori giuliani sottoposti a occupazione militare alleata e jugoslava, focalizzando l’attenzione sulla situazione istriana. In particolare si affrontano le modalità con cui le istituzioni centrali si relazionarono con gli enti locali giuliani allo scopo di convincere gli italiani rimasti nella Zona B del Territorio Libero di Trieste a sostenere politiche attive di opposizione ai poteri popolari jugoslavi, coinvolgendoli in attività di propaganda e assistenza.

 

Marta Verginella (Università di Lubiana), La Grande Guerra e le donne

Venerdì 24 ottobre 2014, ore 17,30, Magazzino delle Idee, Corso Cavour 2

L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Dove siamo

istituto regionale storia movimento liberazione fvg trieste

Villa Primc, Salita di Gretta 38 - 34136 Trieste (TS) - Italia
Come raggiungerci in autobus

Prima di venire:

Telefona chiama +3904044004 
o scrivici Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Materiale scaricabile

materiale scaricabile

Il Confine orientale

Archivio della memoria

Irsml FVG Trieste

Istituto regionale per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea nel Friuli Venezia Giulia
Villa Primc - Salita di Gretta 38, 34136 Trieste (TS)
P.Iva e C.F. 00195210323
Tel. 040 44004
Fax 040 4528784
Orario:

Da Lunedì a Giovedì 9-13.30 , 14-16

Venerdì 9-13

Contattaci

Irsml FVG

irsml@irsml.eu

Telefono: chiama +3904044004

Fax +39 0404528784

Contatore

Visite agli articoli
1152459

Orario

Si comunica che da martedì 27 dicembre 2016 fino a giovedì 5 gennaio 2017 l'Istituto rimarrà chiuso.

Tutti i prestiti in scadenza in tale periodo saranno prorogati d'ufficio.

Riapriamo lunedì 9 gennaio 2017.

Buone feste e buon anno nuovo a tutte e a tutti